Entra nel sito del Canticismo

 

goedkope ray ban brillen,vintage ray ban womens sunglasses

La scienza della storia ha fonti a sua disposizione, che non parla di Rom, ma di gruppi che ricordano dei Rom sotto molti aspetti, e che sono stati identificato con loro in passato. By analyzing Romani, la lingua dei Rom, e confrontandolo con altre lingue, si è potuto dimostrare, dass die Roma migrato da India centrale alle parti orientali del nord dell'India, e probabilmente vi rimase per qualche tempo. Poi, forse transitino per la Persia e l'Armenia a l'impero bizantino, in Asia Minore e in seguito in Grecia. scoperte linguistiche puntare a un gruppo piuttosto omogeneo che è arrivato nell'impero bizantino, perché tutti i gruppi di oggi Roma esistenti hanno una base linguistica comune, in modo che include parti del lessico e della grammatica preso dal greco. Così gemäss a recenti scoperte, più preliminari di genetica delle popolazioni, gli antenati dei Rom erano indiani. Questi erano presumibilmente parte di un relativamente piccolo gruppo omogeneo, come dimostrato da analisi dei gruppi sanguigni. La differenziazione all'interno di questo gruppo, probabilmente si è verificato solo al momento del loro arrivo e la loro diffusione in anticipo in Europa. Proprio come la linguistica e genetica, antropologia culturale übernimmt ha fatto la Roma originaria di India. Si riferisce, tra l'altro, allo sviluppo socio istituzioni culturali come la forma tradizionale di giurisdizione, o ad alcune regole all'interno dei gruppi ,: come ad esempio i comandi di pulizia. Entrambi, gruppo giurisdizione interna ed i comandi di pulizia, può quindi essere trovato, come religiosi alcune nozioni di alcuni gruppi di Rom, nel subcontinente indiano. Diretti collegamenti culturali socio tra i Rom e gruppi indiani, tuttavia, hanno finora non sono state stabilite. La scienza della storia ha fonti a sua disposizione, che non parla di Rom, ma di gruppi che ricordano dei Rom sotto molti aspetti, e che sono stati identificato con loro in passato. Nessuna di queste ipotesi potrebbe essere dimostrato; ancora alla ricerca di documenti dalla Persia e la regione araba ci permettono di formare un quadro della popolazione nomade in quelle regioni in cui la Roma viaggiato con ogni probabilità nel corso della loro migrazione dall'India verso l'Europa. metodi linguistici permettono di miniera deterministico l'origine spaziale e temporale di una lingua indo ariana. In particolare cambiamenti all'interno del sistema audio di una lingua permettono di trarre conclusioni da origini precedenti. Romani, tuttavia, non può essere classificato con facilità. Ha molte caratteristiche delle cosiddette lingue indo ariane centrale, come Hindi Urdu, punjabi, gujarati o il gruppo del Rajasthan, ma condivide quindi le caratteristiche con le lingue nordiche indo ariane come Kashmir. Da questo, e altre considerazioni, si è concluso ha fatto gli antenati dei Rom originariamente vissuto in India centrale. Già prima dell'era volgare, si trasferirono a nord-ovest dell'India, dove rimasero per un periodo di tempo più lungo, prima di lasciare questa zona e ad ovest in movimento. Questa teoria, postulata nel 1927 dallo specialista britannico in studi orientali Ralph Turner, è comunemente accettato oggi. [mali. 1, 3] Il tempo preciso in cui la Roma ha lasciato l'India è sconosciuta. dati linguistici non può vintage ray ban womens sunglasses fornire date precise, e non ci sono documenti contemporanei circa la migrazione rom attraverso il Medio Oriente. Nel suo (Il Libro dei Re), scritto nel 1011, il poeta persiano Ferdowsi menziona un accor leggenda ding a cui il re indiano Shangul ha dato il suo collega persiano Bahram V (420 438) 10.000 cosiddetti come regalo, per intrattenere la gente quest'ultimo con musica. Bahram ha dato il Luri colture a seminare per il loro servizio; Dovrebbero mais e chiedere di più. Di conseguenza, lo Shah ha inviato il Luri nel mondo sul retro dei loro animali. leggende simili sono raccontate da altri storiografi. [Ill. 2] Durante Bahram V regno v'è effettiva prova della immigrazione di vari gruppi indiani del Nord nella zona persiana. Alcuni ricercatori hanno identificato il (chiamato o nelle fonti arabe) con la Roma e di conseguenza Assunta thatthey aveva lasciato l'India già nel 5 ° secolo. Così, per la mancanza di parole arabe nel lessico Romani, che ha spiegato ': nel corso del 7 ° secolo, la Persia è venuto sotto il regno arabo, e Romani inclusi persiano, arabo, ma non ci sono parole nel suo lessico. Di conseguenza, si è concluso ha fatto la Roma aveva lasciato la Persia prima della conquista araba. La leggenda della Luri potrebbe quindi benissimo fare riferimento alla Roma, che ha lasciato la Persia già nel 5 ° secolo, l'India e prima ancora nel loro viaggio verso ovest. Queste conclusioni, tuttavia, non necessariamente appaiono convincenti. In primo luogo, ci sono diverse versioni della leggenda Luri, che si differenziano per le questioni decisive, e che sono stati registrati solo 500 anni dopo il presunto evento. L'affidabilità delle fonti di ricerca può essere giudicata, cercando in circa l'origine rom in circolazione oggi. Se una cosa da cercare leggende tesi di fatti storici, diversi dal factthat molto tempo fa un popolo allora sconosciuto è venuto in Europa, sarebbe inutile. [Ill. 5] Così il secondo argomento, la mancanza di parole arabe in Romani non è conclusiva. Gli arabi costituivano solo una piccola casta dominante; la lingua parlata nel paese, in particolare tra il non così ben educato e la parte meno influente della popolazione, è rimasto persiano anche sotto il regno arabo. La Roma potrebbe altrettanto bene hanno vissuto in Persia sotto il regno arabo senza aver ADOTTATO parole arabe. [Ill. 6] Non v'è alcun dubbio, tuttavia, ha fatto già nel 3 ° al 5 ° secolo gruppi mobili con professioni servizio è venuto dall'India verso l'Occidente. I Rom sono stati tra loro sia o theywere no. Di conseguenza, la maggior parte degli scienziati di oggi per scontato che, che per un lungo periodo di tempo tra il 3 ° e il 10 ° secolo durante il quale la Roma ha lasciato l'India, molto probabilmente tra l'8 e il 10 ° secolo. la ricerca veloce su Internet, presenta i seguenti: Roma e Kin gruppi originariamente provenivano dalla zona indiana e sono stati dagli arabi nel 9 ° e 10 ° secolo, e, nel 11 ° secolo, prigionieri musulmani nelle loro campagne (vale a dire 500.000 o immigrati più piccoli gruppi del 14/15 ° secolo del Nord Africa e nei Balcani in Europa dove erano quindi stati come schiavi 200 anni prima ha fatto, etc. Piuttosto che nel Fanno finta di descrivere, il valore delle teorie o ipotesi sull'origine dei Rom si trova spesso nelle motivazioni su cui sorgono. Deve essere notato, tuttavia, ha fatto Roma stessi non hanno miti o leggende sulle prime origini del loro popolo. La loro tradizione è stata e in larga misura chiusi oggi è conservato per via orale, e la maggior parte dei rom considerare la questione della loro origine precoce, se non altro, un politico in termini di vari processi di emancipazione ha iniziato solo di recente. Il lessico di Romani (cioè il vocabolario della lingua Rom) è divisa in una, lessico europeo pre più vecchio e un giovane, lessico europeo dai linguisti. Il lessico europeo pre Comprende indo ariana, persiano, parole armeni e greci in Romani. E 'più o meno condivisa da tutte le persone di lingua rom. Il lessico europeo ciò che forma solo nel corso di singoli gruppi di migrazione verso l'Europa a diventare quello che è oggi, e così sviluppato in modo diverso all'interno di diversi gruppi di parlanti rom. Al contrario, il lessico originario in modo mostra la storia europea pre dei rom: dall'India attraverso la Persia e l'Armenia in Bisanzio Bizantina Asia Minore e infine greca. Potrebbe sembrare ragionevole per ricavare il percorso Rom attraverso l'Europa in un modo simile. [mali. 1, 9] Gli scienziati spesso esplicitamente o implicitamente correlare il numero relativo di parole prese in prestito con la lunghezza del soggiorno rom nelle varie regioni. Di conseguenza, il gran numero di parole greche potrebbe puntare ad un tempo relativamente lungo soggiorno nella sfera di influenza bizantina e il piccolo numero di parole armene all'assunzione ha fatto la Roma passa solo attraverso l'Armenia nel loro cammino verso l'Europa. I fatti, tuttavia, in modo essere interpretati in modo diverso potrebbe. La factthat Romani mostra più parole prestito dal persiano che da armena non significa necessariamente che ha fatto la Roma vissuto più a lungo in Persia che in Armenia. Forse il loro contatto con la popolazione di maggioranza che, per esempio a causa di motivi economici più intensi in Persia che in Armenia. In realtà, i linguisti oggi assumono fatto a parte la durata del soggiorno è soprattutto i mezzi di contatto tra i diversi gruppi di popolazione che deterministico miniera Il loro rapporto linguistica. Potrebbe anche essere possibile, dass die parti non indo ariane nel Romani ereditato lessico riflettono varie influenze Rom subite in una sola regione, e non sono una rappresentazione della loro COSÌ migrazione. Recentemente il linguista, Yaron Matras, ha sottolineato in Anatolia del sud in questo senso: Nella zona di Antiochia dei rom avrebbe potuto venire in contatto con persone che parlano tutte le lingue che hanno influenzato Romani in Asia. Dom ipotesi permette di attribuire i profili etnici socio condivisi da gruppi come l'om, lom, dom, Luti, o kurbati con il DOM dell'India ad antiche tradizioni, piuttosto che li vedono come somiglianze coincidal o come caratteristiche acquisite dai gruppi respectivement separatamente in luoghi diversi e in tempi diversi. Si può quindi spiegare ethnonyms ha sono derivati ​​da nomi di casta, alcuni di loro hanno condiviso (om, dom, lom), e per i termini condivise per gli estranei, e può ulteriormente più ospitare verso ovest migrazioni piuttosto facilmente, consentendo per ripetute iniziative da parte dei singoli gruppi che cercano opportunità di lavoro nei traffici speciali. [Ciò che rende l'ipotesi Dom interessante, tuttavia, è proprio la factthat si può spiegare somiglianze nell'organizzazione sociale e l'identità etnica, consentendo nel contempo la diversità linguistica: origine Casta non deve affatto sovrappongono con origine geografica o linguistica, al di là della mera factthat tutti i gruppi interessati provengono da India e parlare lingue indo ariane. Così l'antenati dei Rom, Dom, Lom e altri possono anche essere stato una popolazione geograficamente e linguisticamente diverse, la condivisione di un'identità socio etnica. Un sacco di gruppi di popolazione con stretto contatto con l'India ha vissuto e vive ancora nel Medio Oriente di oggi Turchia orientale, l'Iraq, l'Iran, l'Afghanistan. Tutti tendono, come alcuni oggi e probabilmente la maggior parte di precedenza Roma, alle professioni itineranti e posti di lavoro nel settore dei servizi, principalmente nella lavorazione del metallo e di intrattenimento. Sono esclusi dalla la maggioranza della popolazione e il loro contatto con quest'ultimo è tipicamente riservato solo relazioni economiche. Alcuni dei gruppi di sintesi (ancora) parlano lingue indo ariane: la cattedrale, Karai o Kurbati del Medio Oriente (Siria, Palestina, Giordania, in passato cioè Iraq, Iran, Azerbaigian) parlare Domari, il Parya in Tagikistan utilizzare una varietà di Rajasthan, l'Inku e Jat in Afghanistan utilizzano una lingua indo ariana centrale, proprio come la Doma dalla valle di Hunza nel nord del Pakistan. Altri gruppi di popolazione, dal Caucaso al Sudan, conoscere le lingue segrete Di chi lessico è completamente Chiamata o parzialmente di Indo origine ariana; tra i quali il Karai e Luti in Iran, il Nawar dall'Egitto, il Bahlawan in Sudan e il Bo o Lom in Armenia, il cui linguaggio è chiamato Lomavren. Quindi, in India stessa, ci sono gruppi di nomadi in diverse regioni che sono specializzate in determinati servizi, colore: quali fabbri, cestai, squartamento, musicisti e ballerini. All'interno del sistema delle caste, i nomadi tesi sono chiamati Questo termine è legato alla autonym del in Medio Oriente, il Pakistan, la (in Armenia e dei Rom in Europa. In Romani il significato o che mostra thatthey si sono identificati come non gruppi stabilisce presto. Le somiglianze sorprendenti di diverse tesi indiana o ex gruppi di popolazione indiana nei riguardi sociali e linguistici realizzati alcuni ricercatori assumono una fonte comune per tutti o la maggior parte dei gruppi di tesi. Infatti, nonostante tutte le somiglianze linguistiche, una recente ricerca indica piuttosto diverse lingue di origine, e certamente a diversi periodi di migrazione per Rom, Dom e Lom. Qualunque sia l'argomento è pensato a destra, rimane il fatto thatthere sono gruppi di popolazione in Medio Oriente le cui radici sociale ed etnica, probabilmente si trovano in una specifica indiano delle caste: la Una casta è definito né in un linguistica né in un senso più vicino etnica; anche se in questa casta, i rom e tutti gli altri gruppi etnici di cui sopra apparteneva insieme a un certo punto nel tempo (che sarebbe del tutto possibile), questo non presuppone necessariamente un'origine genetica genetica o linguistico comune. [Ill. 7] Nell'Impero Bizantino, Roma è venuto in contatto con altri gruppi etnici, anche. Le parole da altre lingue amano soprattutto armena penetrato Romani in terra bizantina. La minoranza armena a Bisanzio era abbastanza consistente. Specializzati per riflettere, per esempio, su come la parola Alani (auto) è entrato in lingua Rom. Alania (oggi Ossezia) è stato un piuttosto piccolo regno nel Caucassus Nord. Roma probabilmente mai arrivato durante il loro soggiorno in Medio Oriente. L'Alani, come membri di altri gruppi etnici, sono stati assunti in eserciti bizantini e la loro parola avrebbe potuto facilmente diventare una parola rom o direttamente o attraverso un'altra delle altre lingue parlate a Bisanzio. A parte l'India, la più grande parte del lessico comune a tutte le varietà Rom deriva dal greco. Ancor di più: Romani adottato completamente Chiamata parti nuove e molto caratteristici della sua grammatica dal greco. [mali. 8, 9] Si presume fatto la Roma ha speso un più lungo, e in ogni caso formative, periodo di tempo nell'impero bizantino. Nel 10 ° secolo, l'Impero Bizantino si estendeva da Armenia e nel Caucaso in Oriente l'Asia Minore alla Grecia in Occidente. Ma fino al 13 ° secolo, quando possiamo ipotizzare la presenza di Roma nel Peloponneso, con un alto grado di probabilità, che ci manca documenti espliciti da Bisanzio. La prima prova evidente di Roma a Bisanzio risale al 1280 e compare in una lettera commentando riscossione delle imposte da 'Egyptani.' [Ill. 10] La corrispondenza seguito è importante per la storia della Roma a Bisanzio per due motivi. In primo luogo, è la prima prova evidente della presenza dei Rom nell'impero bizantino perché entrambi i testi usano il nome greco di questo gruppo etnico contemporaneo. In secondo luogo, è la più antica menzione della tassazione della Athingani e che dalla pratica comune allora doveva essere già goedkope ray ban brillen diventati; COSÌ, Roma era già stato incluso nella società bizantina dal fatto di tempo, alla fine del 13 ° secolo. Una lettera del Patriarch Gregory II di Cipro di Costantinopoli (1283 1289) al Mega Logoteta Theodor Muzalon, un alto funzionario imperiale (lettera 117, pubblicato nel Eustratiades) Per quanto riguarda la sua mediazione in una richiesta fatta da un particolare Monembasan: Allo stesso modo, ci sono stati gruppi di popolazione nell'impero bizantino che erano equiparati con la Roma da parte degli scienziati. In primo luogo, tesi fosse l'Athinganoi o Athingani, l'Aigupti, e il Mandopolini, Katsibeli e Lori. . Analogamente ai gruppi in Medio Oriente, paralleli sociali per i rom sono stati elaborati sulla base del sistema delle caste indiano Il termine e successivamente sviluppato, come è spesso Assunta, nella exonym comunemente utilizzato per i Rom: secondo alcuni ricercatori, i esonimi per Roma in lingue slave (Repubblica slovacca, ecc) e in tedesco o in italiano deriva dal termine si presume essere alla base della lingua spagnola o francese la parola greca significa che non vogliono gli altri di toccarli, che non vogliono essere toccati , che sono intoccabili lo specialista in ritardo Praga Indologist e Roma, Milena H ha suggerito, ha fatto l'origine del nome potrebbe essere trovata nei comandi di pulizia, in quanto sono comuni in India e che sono rispettati in alcuni gruppi rom; Così l'Athingani likesome gruppi Rom di oggi, le distanze dal resto della popolazione per certi aspetti o, almeno, sono stati trovati ad essere diverso. Ma le conclusioni tesi non sono generalmente accettate. Per esempio, Yaron Matras è derivato, ecc dal vecchio termine turco (scarso) e sottolinea lo stato scarso di fonti che avrebbero corroborare l'Infatti, giustamente, non sappiamo, che l'Athingani realmente erano. Circa 800, l'Athingani sono stati citati nei testi religiosi per la prima volta. Essi parlano di persone che raccontano fortune, tengono cerimonie e cercano di influenzare gli altri con il loro fatto è insegnamenti non cristiane. Una fonte dal Monte Athos, risalente al 1068, cita il (la versione georgiana del nome), come e ciarlatani nel 12 ° e l'inizio del 14 ° secolo, i testi religiosamente motivati ​​mettere in guardia circa la chiromanzia Athingani. Nel 13 ° secolo, l'Athingani sono stati per la prima volta identificata con il cosiddetto in una corrispondenza su questioni fiscali nella città di Monemvasia (ex Malvasia) nel Peloponneso; questo termine è usato in silenzio in Grecia a partire dal exonym per la Roma. [Ill. 10] Esonimi, fatto sta termini usati da altri, non possono essere utilizzati semplicemente per fare ipotesi circa la gente che descrivono. Nel caso Athingani It Seems almeno plausibile ha fatto il termine di cui da a Roma e, forse, di altri gruppi. Se accettiamo questo, allora la Roma avrebbe potuto vivere nell'impero bizantino già a partire dal 8 ° o 10 ° secolo. L'unica cosa che sappiamo per certo, però, è fatto al 13 ° secolo su Roma viveva sulla costa occidentale del Peloponneso greco oggi. si diresse verso le periferie. Molti poveri, neri, gente nuda ci vivono. Le loro abitazioni sono piccole case con i tetti coperti di canne; complessivamente un centinaio di famiglie vivono in loro. Essi sono chiamati Zingari [noti nel nostro paese come pagani dall'Egitto [viaggiare attraverso le nostre terre. Lavorano a molti mestieri: come, ad esempio, calzoleria, pressappochismo e smithery.

goedkope ray ban brillen,vintage ray ban womens sunglasses

 

ray ban falsi o veri,ray ban originali falsi
ray ban falsi o veri,ray ban originali falsi

ray ban aviator online,ray ban aviator outlet
ray ban aviator online,ray ban aviator outlet

clubmaster ray ban zalando,okulary ray ban zalando
clubmaster ray ban zalando,okulary ray ban zalando

ray ban clubmaster metal frame,ray ban deco metal oval
ray ban clubmaster metal frame,ray ban deco metal oval

ray ban foldable aviator price,prezzo ray ban folding wayfarer
ray ban foldable aviator price,prezzo ray ban folding wayfarer

ray ban wayfarer sunglasses price comparison,ray ban wayfarer sunglasses prescription
ray ban wayfarer sunglasses price comparison,ray ban wayfarer sunglasses prescription

ray ban oculos round,ray ban oculos retro
ray ban oculos round,ray ban oculos retro

occhiali ray ban andy,opsm ray ban andy
occhiali ray ban andy,opsm ray ban andy

ray ban wayfarer online usa,ray ban wayfarer online sale
ray ban wayfarer online usa,ray ban wayfarer online sale

ray ban rb2140 original wayfarer cosmo flash lens sunglasses,ray ban rb2140 wayfarer sunglasses tortoise frame crystal green lens
ray ban rb2140 original wayfarer cosmo flash lens sunglasses,ray ban rb2140 wayfarer sunglasses tortoise frame crystal green lens


Canticismo pittorico ha superato il controllo di qualità di HTML.it con punteggio 55%